“La cura” – Giovanni Caccamo, Fausto Mesolella

 

L’ interpretazione più facile e comune è che sia una delle più belle canzoni d’ amore per un essere amato.

Ma allora perchè da oggi quest’ essere dovrebbe incontrare turbamenti e ossessioni, manie e sopratutto fallimenti, per sua stessa natura?