Verrà qualcuno in questi giorni

http://www.larecherche.it/testo.asp?Tabella=Poesia&Id=48797

Verrà qualcuno in questi giorni,
è l’ ora, hanno detto,
è stanca di fuggire,
sceglieranno il vestito migliore
per coprire un corpo devastato
ma sarà ugualmente nuda, e senza denari.

Verrà qualcuno in questi giorni
che dovevano essere di festa,
e qualcosa arriverà qui
resterà a lungo
farà dell’ estate un buio inverno
e nell’ inverno nessun chiarore di neve a rischiararlo.

Verrà qualcuno in questi giorni,
e non chiederà nulla
ma dagli la mano
e fai che se ne ricordi il nome.

L’ hanno solo detto,
non si sa mai
nessuno è infallibile.
Non dovesse venire
aspetta.
Aspetta.

Aspetta.

Sogno in re minore – Bonvini – Madaschi-

Sogno, in Rem
F.Bonvini-A.Madaschi

Ricordo ancora – i seni tuoi
danzare nel mio sogno.
E allora aspetto un po’ – nel sonno poi
mi aggrapperò a quel sogno.
E allora sarò lì – sui seni tuoi
alleggerendo il peso
ma qualcosa poi non va
qualcosa sempre sta in sospeso.

Al risveglio ricorderò
soltanto fumo in questo sogno
e come sempre – poi scorderò
che niente danza in questo sogno
che niente danza in questo sogno.

E allora dimmi tu – come si sta
con questo peso sopra il petto
E allora dimmi tu – se ero làl
o se era solo un’illusione.

Fa Sol – Fa Sol
Do – Mim – Fa – Sol

Ma niente ha un senso – io lo so
e a ricordarti continuerò.

La giostra

..per un amico che ci ha lasciato, ma suona ancora con noi, ogni volta, in fondo al cuore e su ogni palco..

Girano i cavalli
tra luci e riflettori.
Ma quel che conta è la musica.
Ritmi di batteria, giri di basso, accordi di chitarra e fanfare.
Per noi quel che conta è la musica.
Si rallenta e si accellera ma non si smette mai.
In fondo ci si diverte,
da morire.
Eppure,
di quando in quando,
un amico scende.