Serata Eurotaverna per SKO

20191208_175239

..è servito un po’ di lavoro prima

La presentatrice.. (poi s’è scatenata nelle danze)

Qualche canzone..

 

e c’ era anche Elvis!

 

Fine serata

 

Prossimamente..

Si terrà la seconda edizione del memorial RicordAdri, organizzato dalla sezione di Seregno dell’Associazione San Vincenzo al quale andrà il ricavato della serata per finanziare le opere di assistenza ai bisognosi.
Biglietti:  Sold Out!

https://www.facebook.com/events/363243007918235/

26ott


 

Cena e spettacolo benefico organizzato da SKO Arianna Amore Onlus in collaborazione con Altra Generazione e Eurotaverna, il ricavato sarà donato alla Associazione Tettamanzi per la ricerca contro le Leucemie Infantili. Presso Eurotaverna Desio

https://www.facebook.com/events/559896564814732/

8dic

Pubblicità

Senza titolo-1

 

WhatsApp Image 2019-09-15 at 13.52.21

 

..per un amico che ci ha lasciato, ma suona ancora con noi, ogni volta, in fondo al cuore

Girano i cavalli
sulla giostra,
tra luci e riflettori.
Ma quel che conta è la musica.
Ritmi di batteria, giri di basso, accordi di chitarra e fanfare.
Per noi musicanti quel che conta è la musica.
Si rallenta e si accellera ma non si smette mai.
In fondo ci si diverte,
da morire.
Eppure,
di quando in quando,
un amico scende.

..io son nascosto dietro la batteria. Ma suono la chitarra

 

Il confine è un palco assolato

Eppure è cosa nota,
ci avevano anche avvisato.
Attenti a non sudare!
Ma qui, in questa vecchia giovinezza non arrivano i consigli.

E così , in un pomeriggio di sole,
tra cavi elettrici, cavi audio,casse e elettronica
appare all’ orizzonte come un limite, un confine.
E ti devi sedere un attimo a guardarlo, sudato,
anche solo per rallentare il passo.
E’ proprio lì, oltre le spie che rimandano i suoni
sulla pista non ancora usata
dove i bimbi stanno già giocando,
impazienti e instancabili.

Oltre è terra d’esilio, straniera.
Colpevole d’ aver sudato..
Ma è solo un’ attimo.
Bisogna finire,
incanalare i cavi e i suoni al mixer,
che è in protezione anche lui, per il troppo sole
e non va, bisogna portarlo all’ ombra,
e poi fare il checksound.

A sera di sicuro farà più fresco
e il confine potrà attendere.
Al buio non si vedrà neanche più
nemmeno in lontananza.

Forse sarà un suono improvviso.

————————————————————————-

L’ anno scorso, dopo la festa del piccolo cottolengo Don Orione Seregno. ..e siamo ancora qua.. Quest’ anno danno pioggia, non c’è da stare attenti a non sudare.

 

DonOrione2