La mia rossa

L’ ho incontrata in giro per Milano,
era il ’69 e si presentava bene
bella, giovane, rossa e con tutte le curve al posto giusto.
Sapevo che era un pò cattivella e graffiante quando voleva
ma è così che la volevo.
Sapeva anche esser dolce se la trattavi con dolcezza
E era un piacere accarezzarla.
Il tempo però è inclemente,
anche se le curve son sempre lì
i suoi segni si vedono.
I primi leggeri, bastava un pò di crema a farli sparire
poi sempre più profondi
ma le davano un’ aria “vissuta” e il temperamento era sempre uguale.
Forse appena un pò più cattiva con l’ esperienza
E sempre bella.
In fondo anche per me il tempo è passato e anch’io ho i miei segni
ma lei è sempre la migliore.
Non cambierei la mia ragazza del ’69 con nessun’ altra.

once upon a time

l’era del wi fi

3 pensieri riguardo “La mia rossa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...