Un posto buono

Chi l’avrebbe detto che avremmo portato ancora quella croce
mentre gli angeli cadono dal cielo con le bombe
vagano spaventati tra le macerie
e non trovano rifugio nè pace su questa terra.
L’amore brucia come carne viva tra le loro mani
le madri, chiamate come non mai, non san rispondere
mancano le parole i gesti e i posti buoni
l’acqua del lago non disseta ma è solo un posto dove si potrebbe affogare.
Però c’è lei che mi cura ancora i mali di questo vivere
tra pareti insonorizzate
dovrebbero servire per non fare uscire il suono
ma oggi serviranno a non far entrare per un momento solo nessun rumore.

3 pensieri riguardo “Un posto buono

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...