Pelle di frontiera

Terra selvaggia pelle di frontiera
casa, rifugio o tana della lupa pronta al balzo
ma la tana è varco, verso l’inesplorato
e l’antico bimbo questo era, esploratore.
Terra selvaggia pelle di frontiera
raggi di luna azzurra color della pace
apre le gambe la lupa al sogno ma nel sogno è guerra
guerra di respiri, e morsi e sorsi.
Terra selvaggia pelle di frontiera
frontiera d’altro mondo dove la lupa è amata
anche questo sa l’antico bimbo
segue con la mano il corpo e il pelo, come una carezza.
Terra selvaggia pelle di frontiera
e la carezza è vento che piega erba e rami
e i rami ondeggiano al ritmo di un valzer altrettanto antico
antico tanto quanto il suo profumo.
Terra selvaggia pelle di frontiera
e stelle sopra, che non han frontiera
l’antico bimbo crede ancore nelle fiabe
salta sulle stelle e passa la frontiera.

Otre la lupa è bimba sempre pronta al balzo
e scintillii di stelle, profumi antichi, sogno e pizzi color del ciclamino.

8 pensieri riguardo “Pelle di frontiera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...