Stella

Ieri sera brillava una stella.
E’ passata di qua
è passata di qua e si è fatta vedere bene
come speranza esaudita
mentre il qua piano svaniva nel sogno.
E nel sogno stava sopra le mura antiche
al limite del giardino dimenticato.
Guarda le mura antiche
hanno fessure piene di terra
fessure dove nascono fiori e volti
dove infilare mani e piedi per scalarne la cima.
E la cima è lei
appena uscita dal sogno
con in mano il filo di un altro sogno antico
di giochi e di mani accarezzanti.
La stella da raggiungere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...