Il cielo antico degli unicorni

Forse ci appoggeremmo le fronti per dirci le cose indicibili
sarà come uno spiraglio
uno di quegli spiragli tra le nuvole o tra gli alberi
o ancora tra le gambe delle donne.
E piano spariranno le nuvole e gli alberi e le cose tutte
e spariremmo nello spiraglio
andando verso quel luogo sconosciuto dove ci stiamo già aspettando
arriveremmo a quel cielo dove correvano gli unicorni
percorrendo vie di buio e mistero
avremo nomi di prima di tutti i nomi
sapremo cosa fare, senza esperienza alcuna.
E chissà se mai ne ricadremo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...