Questa non è poesia

Quando iniziò la musica, alla festa della Madonna,
nel piccolo cottolengo,
che ancora si poteva suonare
lei era già lì, nelle prime file
proprio davanti al palco.

Non aveva fatto molta strada per venire a sentirci,
lei abita lì, nel piccolo cottolengo,
e ce l’avevano portata lì davanti.
Venire a sentirci ecco, a vederci non so,
perchè stava con gli occhi fissi al cielo
a bordo della sua sedia spaziale,
immobile,
in volo nello spazio sonoro.

Solo un leggero sorriso sulle labbra
e un leggero movimento del piede,
a tempo durante le canzoni
diceva dell’ ascolto.
Non ha mai smesso.
Fino all’ atterraggio.

Un pensiero riguardo “Questa non è poesia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...