Nelle vicinanze

“Che paes de merda” questo.
Neanche un cantiere da andare a vedere
una cascata da ammirare
una stella alpina per la quale scalare
un unicorno per partire
solo un treno che non serve per andare
e l’auto nel parcheggio da pulire
che si sa quanti i piccioni amino volare.
Così credo proprio che a casa dovrò tornare
e mettermi in mutande
anche se in mutande non ricordo cosa ci dovevo fare.
Allora forse me le tolgo
che l’acqua è pronta e quasi sembra un lago
che ci si può bagnare e guardare anche il cielo chiaro
con tutte quelle colorate scie che lascia l’aeroplano
o l’unicorno in volo
in un cielo lontano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...