Desideri

C’era volta una donna bellissima alla colma
tra il verde dell’erba raccoglieva bianchi fiori in pendio
vestita dello stesso colore del cielo
il viso dissolto nel sole.

Qui, oggi, il suo ragazzo è uscito sul balcone a fumarsi una sigaretta
-che coi nipotini in casa non si può-
e a scarteggiare un plettro sfregandolo sul mi basso,
per fare le note un po’più ruvide
intanto guarda al cielo e unisce con lo sguardo i puntini luminosi delle stelle
ne esce una donna china sui fiori, alla colma
vestita dello stesso antico colore
il viso dissolto nel blu profondo della notte.

Non ha ancora smesso di fumare
nemmeno ora che il fiato manca come la vista che traccia raggi attorno alle stelle e sdoppia la luna
ma continua a disegnare, attento ai particolari
con tutti i suoi desideri in tasca assieme allo stesso plettro.

Sogna di disegnarle un vestitino nuovo, di un colore mai visto
e un viso in pieno sole al davanzale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...