Pecora nera

Sono sempre stato un discolo
mi alzavo la mattina presto, per sbirciare sul tavolo se era passato Babbo natale.
Se c’era qualche gioco che mi piaceva e non era per me scambiavo i bigliettini
tanto chi sapeva cosa portasse Babbo natale.
Chissà com’era però che mamma mi sgamava sempre
dicendo che a lei lo aveva detto, che l’ha trovata sveglia
si sarà sbagliato coi biglietti.
Il nipotino invece già ha sgamato Babbo natale
che l’ultima volta è venuto su una specie di tagliaerba
altro che slitta
ed era piccolo e magro magro con gli elfi più grandi di lui.
Ma se ne sta zitto, per la sorellina che ancora crede
e perchè ricorda quanto sono stati belli gli anni prima.
Così stasera arriva ancora
arriverà un po’ prima, che c’è il coprifuoco,
poi tutti a casa.

8 pensieri riguardo “Pecora nera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...