Malinconia d’anticipo

Tempo di vellutate di zucca o champignon,

che queste mese gioca a sembrare un altro

e purè con la pozza per l’uovo e un cucchiaio di marmellata accanto

come piace a lei

bollito freddo a fette sottili e salsa verde

come piace a lui

per me due quadrucci in brodo che la tempestina proprio non mi va giù.

Ma ci son sogni, dolci e feroci che non si risolvono mai

e qui, adesso, non ci sta nessuno,

non c’è neanche bisogno di uscire per vedere la tv

solo i quadrucci, e un poco di quel calore antico

e presenze che non tornano più.

Un pensiero riguardo “Malinconia d’anticipo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...