Fottila

https://www.larecherche.it/testo.asp?Tabella=Poesia&Id=56893

(riletta e riscritta)

Fottila la poesia
anzi scrivile due righe, e tra le righe
_______________________________
f o t t i t i
_______________________________
come bestia inginocchiata.

E poi vai a pesca
o al bosco,
a cercare il muschio per i ciclamini
o a guardare le nuvole
come semplici e minuscole goccioline d’ acqua vaporizzata
senza vederci ballerine, o un nome, o un viso.

Fottila la poesia,
tanto lei non ci pensa due volte a fottere te,
come una fiera ti segue,
si mostra
magari in un guizzo di paura
negli occhi della trota appesa all’amo
e la senti in gola
o nel cespuglio di margherite al bosco
attraverso il quale la vedi.
Nuda.
O proprio mentre guardi le nuvole,
una ballerina, o un nome, o un volto passano veloci.
Vedi?
Sei fottuto.

20200119_124036

5 pensieri riguardo “Fottila

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...