Eppure anche oggi vorrei parlar d’ amore

Se t’ amassi.

Se t’ amassi
e andassi a cercare cos’ è questo Amore
probabilmente non lo saprei mai.
C’è chi dice che è un colore,
Rosso a giorni, o blu in altri o nero.
Chi dice che ha un gusto, dolce o piccante.
Chi lo sente sotto le dita, accarezzandolo.
Chi giura d’ averlo visto brillare,
nudo e splendido.. nella cecità più buia e silenziosa.
Chi ne sente il profumo.
Chi dice che è un suono,
una musica lieve
o un battere di metal estremo
o ancora un assordante martello pneumatico che batte, e ribatte,
gonfiando i corpi cavernosi.

E così non lo saprei mai.

Quello che so oggi è che io diventerei te, e tu me.
Anche qui, ora,
mentre friggo le zucchine scottandomi un pò le dita
o perchè no, in bagno,
prima di schiarirsi le idee,
che poi son proprio quelle che ti fregano.

Che tu lo sappia o no
delle zucchine, e di tutto il resto
non è strettamente necessario
nè indispensabile all’ Amore.

Un pensiero riguardo “Eppure anche oggi vorrei parlar d’ amore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...