Nella

Nella è il più bel nome al mondo.

Lo so, non é il suo vero nome
ma il suo non lo ricordo
e Nella è il più bel nome al mondo.

Era la mascotte della “tana dei lupi”
in quel di Ugovizza.
Non si sa da dove entrava
forse scavalcava il muro
in qualche punto senza filo spinato
ma non c’era punto senza filo spinato.

La trovavi ogni notte
sdraiata ai bordi della grande fontana
al centro del cortile,
in realtà non ricordo se fosse davvero una fontana
vedi come il tempo inventa i ricordi?
solo che ci si poteva sedere attorno.
Lei era un grande pastore di chissà quale razza
(inventerei anche quella)
bianca, come la neve, col pelo folto.

Stava a guardarti passeggiare
avanti e indietro
all’ erta per chissà quale invisibile nemico.
Aveva una distanza minima consentita
oltre s’ alzava, e si spostava un po’ più in là.

Le notti a Ugovizza sanno cos’è il freddo
ma l’aria limpida e le stelle sanno fartelo dimenticare
quando negli spazi tra le stelle ci vedi un lago
in un angolo di cielo sgombro un viso.

Lei se ne accorgeva,
credo leggesse il pensiero,
quando ti sedevi al bordo della fontana
scordando un attimo il nemico e il freddo
quando stavi per affogare nelle onde del lago
lei arrivava
appoggiava il muso sulle ginocchia
per una carezza.

C’era un gran silenzio di pace nel cuore
come in riva a un lago di notte.

Come in braccio a Nella, in un angolo di cielo sgombro.

 

2019-03-14 08.17.50 1999238898782762951_277110575

4 pensieri riguardo “Nella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...