Senza più passato

Stava al suo divano
come la margherita al campo.
Così bella, con la corolla bianca e gli occhi da bambina.
Ti parlava di un passato inventato,
del soldatino innamorato,
del figlio mai avuto
delle scarpette di cristallo al ballo.
Sognava. Sempre.

Mentre l’ anima stava, nascosta, guidando nella nebbia del suo cuore
e sognava sogni veri.
Sognava che quella era solo una fredda estate,
sulle rive di non so dove
sognava che, finirà prima o poi
sognava che sarebbe caduto il confine tra i due mondi
sognava di riprendere il controllo per un ultimo saluto.
Ora non ne ha più motivo.
Ora è una margherita al campo
così bella, con la corolla bianca.
Ma ricordo occhi da bambina.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...