Sogno sconclusionato N°2

https://www.larecherche.it/testo.asp?Tabella=Poesia&Id=55072

Seduti sul burrone all’ orlo del mondo,
dove finivano tutte le strade.
Ecco dove saremmo oggi se qualcuno non fosse andato oltre.
Così oggi son qui, fermo
su questa poltroncina dondolante
e la luce entra come una lama nella stanza in penombra.
e c’è qualcosa sopra che danza
in forma di minuscoli pezzettini d’ anima.
Leggera, sospesa nell’ aria.
E canta.
E l’ aria vibra come la superficie d’un lago al vento.
Come liquida.
Ho attaccato sensori al mio Arduino,
fotoresistenze per le variazioni di luce,
sensori d’ umidità e temperatura
per variazioni atmosferiche,
infrarossi
per vedere quello che non c’è.

Niente.
Nessun segnale elettrico.

Quello che c’è non c’è.
Eppure danza, e canta.
Forse troppo oltre.

as47

Un pensiero riguardo “Sogno sconclusionato N°2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...