Al lago

Quella serata davanti al lago, calmissimo,
con le montagne intorno
le luci in fila sull’ isola,
e io che stavo li a guardarlo
come si guarda una cartolina
è una cosa che mi torna spesso in mente.

Quello lì era il mio lago,
il lago che tornerò sempre a trovare
perche’ ha un fascino che sente solo chi e’ nato qui.
Un pò come il mare per la gente di mare
ma il lago da una parte ha un che di fermo, e statico,
ha un sapore di cose tristi,
dall’ altra e’ tanto bello da farti sembrare piccolino.
Quando te ne vai te lo porti dietro, dentro,
è quasi un modo di essere.
Te ne puoi anche andare,
ma lui sa che tornerai e anche perchè tornerai.
Quella sera non so dire che è successo,
ma andandomene e’ stato come sentire chi ami dire: vai, se devi, saro’ sempre qui.

lago

Annunci

9 pensieri riguardo “Al lago

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...