Un’ armonica

Babbo storceva il naso
e parlava poco
la musica era solo un sogno,
bello sì,
ma non valeva giorni persi di lavoro.

Intanto suonava l’ armonica
e l’ aria si riempiva di suoni tra i narcisi e i ciclamini sopra Brunate.
Questo ho imparato.
“E suonare mi tocca per tutta la vita”.

Annunci

Un pensiero riguardo “Un’ armonica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...