Piccola luce

Forse non sta in un bel corpo l’ amore
in seni alti e dritti o glutei sodi.
Forse sta nelle crepe dei muri, o della pelle o dell’ anima.
Forse sta nel prendersi cura di un piccola Merlo
o di chi s’ è fatto minuscolo.
Forse sta nel vestire un bimbo, l’ amore.
Prepararlo per l’ asilo
mentre l’altra, sul seggiolone, protesta per la colazione.
Sta nel volerlo fare. Non nel doverlo fare.
Ma dove lo vedi più forte è tra le macerie polverose
o buttato nel fango.
Tra viali insanguinati, ponti crollati e piazze ferite.
È una piccola luce contagiosa
che cresce
e che non puoi fermare nè spegnere.
Se si spegnesse non saresti nemmeno lì ad accorgertene.
Non ci sarebbe niente lì ad accorgersene.
Nè polvere nè fango
Nè ferite insanguinate
nè piccole luci.

Sarebbe già finito tutto da tempo.

Annunci

2 pensieri riguardo “Piccola luce

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...