Fuochi sul lago – Omegna –

Vuoi tu, a dispetto della gente saggia
che chiama stolti i sognatori e i pazzi,
cerchiam nel sogno una più dolce spiaggia?

Vuoi tu? Noi passerem tra i canti e i lazzi
del mondo senza pur volger la testa,
e andremo lungi, come due ragazzi.

Vuoi? Come rose su un cammin di festa
io sfoglierò i miei canti ai piedi tuoi,
e ci parrà la via florida e presta

se ci terremo per la mano! Vuoi?

Ernesto Regazzoni. Poeta del lago d’ Orta

lake2

Il mondo è una prigione in che l’anima hai chiusa

uomo, ed invano brancoli tastando alle pareti.

Sono di là da quelle i bei fonti secreti

ove tu aneli e dove la pura gioia è fusa:

Qui solo hai qualche gocciola di ver per le tue seti.

Ernesto Regazzoni.

5 pensieri riguardo “Fuochi sul lago – Omegna –

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...