Al mercato

Il sabato era giorno di mercato,
lungo le mura.
Mi piacevano i colori delle bancarelle,
sopratutto di quelle dei giochi
ma anche di quella della Signora Silvana.
E poi c’ erano i chioschetti delle caramelle..
c’ era sempre qualcosa per me.

Sta chi tacà, la diseva.
Stammi vicino.

Ma io, non so perchè,
incoscienza di bimbo o voglia d’ avventura
mi nascondevo sempre sotto qualche telo.

Non posso pensare all’ animo con cui mamma tornava a casa,
senza me.

Così, appena posso, ci torno,
lungo le mura.

Sun chi, ga disi,
son qui,
al chioschetto per un panino
e un tè al limone
son qui in bellavista
e non mi nascondo più.
Ma è tardi.
Non mi può più trovare.

IMG_20160407_135750

2 pensieri riguardo “Al mercato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...