La notte

La notte arriva puntualmente ogni giorno,
come un’ amante fedele.
Sei lì che guardi dalla finestra il mondo,
e d’ improvviso le luci diventano interi paesaggi fantastici,
e illuminano ogni cosa di pensieri e di poesia.
Forse sono solo altri occhi che guardano
e cambiano la visuale.

Così resti lì, senza spazio e senza tempo,
senza passato nè futuro,
sospeso in quel momento.

E quando sei Così riesci a volare davvero tra le stelle.
Quando sei così resti disarmato davanti a tutti i capricci della notte.
Quando sei così, ti arrendi e ti adatti.
Quando sei così ti mancano le parole, che forse non servono.
Quando sei così la notte lo sente e ti avvolge di suoni e colori e visioni.
Quando sei così la cerchi, la notte, col suo silenzio dove i pensieri fanno rumore.
L’ ho cercata anche oggi.
.

Perchè domattina forse andando al lavoro
forse vedrò il cielo colorato di rosso e oro,
forse,
forse stampato con un rosso che esce dalle crepe nelle nuvole e forse mi regalerà un altro incanto..
Forse.
Quante mattine mi sono perso nell’ incanto della nascita del sole,
tanto da tirar dritto alla mia uscita dalla superstrada.
Piccolo.
Piccolo e contento.
Vivo.

ps..Ho fatto casino coi forse..
ps. sostituire “così” con innamorato.

5 pensieri riguardo “La notte

Rispondi a almerighi Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...