Verso sera

S’ alza il desiderio a sera.
vibra come un theremin nell’ aria.
Sarà quel lembo di pelle,
immaginato tra le pieghe della vestaglia,
sarà quel fiore
che ho disegnato tra le stesse pieghe,
sarà quel luogo che m’hai costruito in petto
abusiva e desiderata,
sarà che in quel luogo ci hai fatto il nido
rametto dopo rametto,
sarà che i rametti han messo bianche radici
e non c’è modo di estirparle,
sarà che le radici crescono
assieme al desiderio,
sarà che m’è caro questo tormento
dolce e eterno
sarà che non muore mai,
e io ,desidero, con lui.

Paint Damian Klaczkiewicz

399859

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...